L'idea che ci anima

Questo è il nostro primo passo in un paese nuovo, la Germania. E lo facciamo animati da un’idea nuova: aiutare i nostri piccoli, geniali produttori di cibo ad arrivare a mercati che altrimenti non potrebbero mai raggiungere.

L’Italia è il paese della piccola produzione, dell’artigianalità, dell’unicità. Questa è la vocazione della nostra terra, è il nostro destino naturale. ITALENT, infatti, nasce per trovare modi per sostenere
il piccolo produttore e la sua eccellenza, facendo tutto quello che lui non è in grado di fare. 

L'idea che ci anima
I produttori selezionati da ITALENT sono "artigiani del cibo"

Ci ha stupiti, girando il mondo, quanto si parli del cibo italiano e quanto poi, nella pratica, poco lo si conosca. In realtà poche aziende nostrane, spesso mainstream, hanno la forza economica e culturale per arrivare ai mercati esteri, mentre i migliori prodotti, i più particolari e deliziosi, sono spesso sconosciuti. Anche perché le loro quantità non sono di solito sufficienti a soddisfare un mercato più ampio.

Per questo ITALENT si adeguerà alle esigenze dei nostri artisti del cibo permettendo loro di arrivare all’estero anche solo con alcuni prodotti, trovando il modo di far incontrare offerta e domanda. Nell’attesa di essere pronti a vendere, tra un paio di mesi, cominciamo intanto a raccontarvi le storie di alcuni dei nostri eroi.

L’Italia è il paese della piccola produzione, dell’artigianalità, dell’unicità. Questa è la vocazione della nostra terra, è il nostro destino naturale.